Costi Studio Psicologia Sessuologia Psicoterapia

Costi e durata di una terapia


tariffario andrea carubia
La durata e la frequenza di un percorso psicologico o psicoterapeutico possono dipendere da molti fattori, che vanno discussi insieme nei primi colloqui preliminari, durante i quali vengono tenute in considerazione tutte le variabili della persona e del contesto, anche quelle pratiche.
Anche per quanto riguarda l’aspetto economico, il costo dei colloqui o delle sedute può subire delle variazioni in base al tipo di lavoro, alla frequenza e anche alle possibilità economiche della persona.
La decisione di intraprendere un percorso psicologico o psicoterapeutico rappresenta una scelta utile ma anche impegnativa sia emotivamente, sia economicamente.
La durata di ogni singola seduta non è predefinita, ma variabile in relazione a diversi aspetti, tra cui la fase dell’intervento, le finalità concordate, l’obiettivo posto dal terapeuta nel singolo incontro, la problematica portata.
Il “principio” della flessibilità è quindi la “regola”, potendo oscillare, indicativamente, dall’ora o più alla mezz’ora nel caso di sedute individuali, fino all’ora e mezza con le coppie.
La Consulenza Psicologica o Sessuale (al fine di mettere a fuoco insieme alla persona la richiesta d'aiuto e di valutare con serenità e senza impegno la possibilità di un percorso psicologico) e le eventuali sedute di Psicoterapia Individuale, Terapia di Coppia e Terapia Sessuale hanno un costo di 60 € ad incontro.
Il primo colloquio essendo una prestazione professionale clinica e specialistica, che rientra nell'ambito della Consulenza iniziale (necessaria per una diagnosi ed una prognosi adeguate) non è, di conseguenza, gratuito.  

Tuttavia, avendo il Tariffario Ufficiale degli Psicologi un valore indicativo e non di legge, è possibile intendere l’onorario da me stabilito con un margine di flessibilità in alcuni casi specifici nella consapevolezza che un percorso psicologico non può essere ritenuto un lusso capace di fermare chi ne avrebbe desiderio se non bisogno, ma che non può sostenerne i costi prolungati.

Al termine degli incontri viene rilasciata la documentazione fiscale del pagamento (alla quale va aggiunto il 2% Cassa Previdenziale degli Psicologi) esente Iva e detraibile ai fini Irpef.

Le modalità di pagamento vengono concordate insieme al cliente in base alle Sue necessità.

Ovviamente il cliente è inoltre libero in qualsiasi momento di diradare gli incontri o concludere il percorso, senza alcun obbligo se non il pagamento dei colloqui già effettuati.